Search:

Capabilities

21 aprile 2013

Città di Torino Trofeo Cronaca Qui

Pascià Lest VS Probo Op

Nella scia del Gran Premio Costa Azzurra Trofeo Tosti, vinto da Mack Grace Sm, ecco Torino ancora protagonista.
Il 25 aprile, infatti la pista di Vinovo ospiterà un evento che ha un valore importantissimo, per tutta l'ippica italiana.
Il ritorno alle corse del cavallo che, legittimamente, permette di scrivere la parola Campione con la C maiuscola.
Parliamo di Pascià Lest, il fuoriclasse che ha un record degno di suo padre Varenne: 13 corse, 11 vittorie, un terzo posto ed un solo non piazzato, vittima di una rottura lungo il percorso.
Pascià Lest è inattivo da 5 mesi: ha fatto le ferie lunghe come si conviene ad un asso che merita rispetto ed al quale si possono concedere i giusti privilegi. Ma pur lontano dalle gare da tanto tempo, Pascià Lest ha avuto modo di impressionare e di fare notizia anche solo nella prova di riqualifica, 1'13",3 sul doppio chilometro con partenza con i nastri, praticamente da fermo, il che dice che l'allievo di Ehlert è pronto per proseguire il proprio cammino di prepotenza.
Pascià partirà con il cinque ed al proprio esterno avrà quel Probo Op che si fregia di aver superato Pascià nell'ultima sfida.
La presenza di Pascià e di Probo Op non ha indebolito le ambizioni dei principali rivali della generazione, lo dimostra il fatto che l'ufficio tecnico dell'ippodromo torinese ha registrato ben 13 adesioni. C'è lo scomodo 7 per Pacific Model, annunciato però in condizione ottima e ci sono rispettivamente l'uno e l'otto per i due allievi di Santo Mollo, Picone (affidato a Roberto Andreghetti fresco vincitore del Costa Azzurra) e Pace del Rio, fratello pieno di Lana del Rio.
Ma c'è soprattutto grande attesa collettiva per scoprire se Pascià ha mantenuto inalterata la propria superiorità: la sfida di Torino ha proprio questo sapore, una domanda ad un interrogativo che attende tutta l'ippica, che di fronte ad un ennesimo prodigio di Pascià, non potrebbe che gioire: perchè c'è bisogno di un cavallo alato, di un protagonista un po' magico, per cui giovedì sulla difficile pista dell’ippodromo di Vinovo il G.P. Città di Torino Trofeo Cronaca Qui darà il suo verdetto.

Giovedì a Vinovo però non soltanto Città di Torino; il Gran Premio porta con sè, infatti una serie di curiosità che suscitano stupore.
Nel sottoclou riservato ai tre anni, Smorgon impegnato con Rotary Ok ha ingaggiato come catch per Revillon, il suo regolarissimo portacolori dell'immobiliare La Moretta, nientepopodimeno che Pippo Gubellini.
E c'è del nuovo anche nella “categoria A-B” che si è rivelata una corsa sontuosa: convinti dalla prodezza centrata con Nerito Mec domenica 21 aprile, il Team di Nobody Want You ha infatti ingaggiato Elvis Vessichelli per l'interpretazione del loro pupillo, che a Torino ha già vinto allo sprint con Giuseppe Tutino. Per Elvis si tratta di un debutto nelle alte sfere.

Per raggiungere l’ippodromo di Vinovo in occasione del G.P. Città di Torino sarà attiva la navetta gratuita dal capolinea della Linea 4 Drosso in corso Unione Sovietica a partire dalle ore 14,30
Le corse a Vinovo inizieranno alle ore 15,05 e nel parco giochi saranno operativi i gonfiabili, gratuiti come sempre così come l’ingresso e il parcheggio.

in evidenza