TOP GUN AMERICA, PRESTAZIONE TOP!

16 novembre 2019

Performance da circoletto rosso quella di ieri sulla pista di Vinovo per Top Gun America, portacolori della scuderia Indal della famiglia Legati, allenato da Mauro Baroncini e guidato da Andrea Farolfi. Reduce da corsa analoga una quindicina di giorni fa sulla pista, dove aveva già dato saggio delle sue qualità. Ieri presa la schiena del grande favorito Virtuale, cavallo importante abituato ad altri contesti, lha poi mollata solo per di attaccarlo e girargli di fuori a un km dalla fine. Corsa a due con gli altri che correvano solo per le piazze. Un duello bellissimo che ha acceso una corsa monotona sulla carta, che al contrario si è trasformata in un bellissimo spettacolo, con Farolfi e Antonio Di Nardo, protagonisti su due grandi cavalli. Una di quelle corse che fanno la differenza, non tanto per il tempo al km, ma per il come si vincono. Facile dunque alla meta Top Gun America, al secondo posto arrivava Virtuale, su Tinto Del Nord, Roxette Grif e Omega DAlfa, unico degli outsider al betting, ma non bastava per alzare la quota del Quintè che era di poco meno di 500.
Se Di Nardo, non centrava il quintè poteva ugualmente andare a casa soddisfatto, dopo il bel tris di successi di convegno. Dapprima con Zenyatta Lux, poi con Bat Host, un puledro di belle speranze, con genealogia assolutamente regale, ed infine con Ava Meil, tutti per il training di Gennaro Casillo.
La corsa gentleman del pomeriggio, era vinta da Carlotta DAgostino in sulky alla sua Ughetta Jet, una cavalla con la quale non nasconde un feeling particolare. Non tradiscono i loro affezionati come dimostrato dagli applausi in premiazione.
Prossimo appuntamento con le corse a Vinovo, venerdì 22 novembre.

eb

Condividi: