News

13 luglio 2017

UNA SERATA DA RICORDARE …

Uno spettacolo nello spettacolo, la serata di ieri all’Ippodromo di Vinovo, una di quelle che si archiviano con la consapevolezza che qualcosa nella mente dei presenti rimarrà.
Partiamo dalle magnifiche esibizioni degli artisti del Cirko Vertigo che a 10 metri di altezza hanno tenuto il folto pubblico con lo sguardo all’insù. Quattro giovanissimi ragazzi con un roseo futuro davanti a loro; Maria Celeste Fungi alla corda verticale, Nancy Di Marcoberardino alle cinghie aeree, Rio Ballerani ai tessuti aerei e Elisa Mutto al cerchio aereo. Brividi, eleganza e potenza in un mix perfetto.

Come è stata perfetta la serata dei nostri protagonisti a quattro zampe, partendo dalla corsa più importante che era intitolata proprio al Cirko Vertigo ed ha visto la vittoria di Antonio Di Nardo in sulky a Uricuss. Il portacolori della scuderia My Horse, allenato da Gennaro Casillo, non eccelso nelle fasi precedenti la corsa. Il figlio di Varenne una volta assunto il comando della corsa ha gestito a suo piacimento il ritmo, contenendo l’affondo di Enrico Bellei in sulky a Ulisse D’Asolo.
Molta soddisfazione in premiazione per Di Nardo, venuto a dare una mano a Casillo, che nella serata trovava un Bellei super impegnato.
Vittoria facile anche per il grande favorito della serata Topasky Etoile, nella corsa di contorno. Nessun problema per Pietro Gubellini a portare a segno il pupillo di Filippo Monti, lasciando la lotta per le piazze a un’ottima Pantera Del Pino su Nuage En Ciel. Salgono così a 18 le vittorie per questo bancomat travestito da cavallo.
Una serata che ha visto più volte Pietro Gubellini a segno, come nella seconda corsa dove si è trovato ad avere a che fare con un cavallo che nella sgambatura non trottava, ma una volta modificato quel qualcosa, Pietro faceva vedere chi comandava a True Wise As, del signor Jean Mary Saguin, allenato da Pietro Demuru.
Miracolo che non riusciva però con Ululando Balaica, il bisbetico cavallo di Mauro Baroncini, e la vittoria andava a Francesco Di Stefano, il giovane driver palermitano da qualche mese sulla pista, che già nell’intervista consigliava il suo allievo Ultrasonido, un cavallo di mezzi ma non sempre disponibile, che ieri sera ha regalato finalmente la sudata vittoria al suo interprete.
Enrico Bellei, vinceva con Vincent Zs, partito con molta prudenza, arrivava ai lati del battistrada Very Young Lf, dopo 400 metri, trascinandosi Victory Power. Aria in faccia per quasi tutto il percorso, all’imbocco della retta cadeva in errore il leader e Bellei se ne andava per la vittoria, con alle sue spalle Victory Power che non l’aveva mai mollato per tutto il percorso.
In apertura la corsa riservata ai gentleman, vedeva come da programma il duello tra Vesta D’Esi e Vittoria Mark, ma il buon Stefano Manzato riusciva ad avere la meglio su Giovanni Bechis, portandosi cosi a casa la seconda vittoria in un mese sulla pista.
In chiusura numero da circoletto rosso per Mattia Lagorio, in sulky a Terence Effe. Tutto un km in terza ruota per poi tenere ancora a bada gli avversari e staccare a 50 dal palo.

Vinovo tornerà in pista domenica 16 giugno, per una tranquilla serata in attesa dei balli Country di mercoledì 19 giugno. Le emozioni continuano…

eb

Scarica gli allegati:

arrivi_12luglio

4 agosto 2017

VIVID WISE AS, ED ALTRI INDIGENI DOMENICA A ENGHIEN

Il campione della scuderia Bivans, allenato da Marco Smorgon in quel di Vigone, sarà al via domenica a Enghien, nel Gran Prix Henri Cravoiser, corsa di gruppo III sulla distanza dei 1.609 metri.
Numero 3 di avvio con in sulky come sempre ormai Enrico Bellei, cercherà di rifarsi della prestazione negativa di Napoli.
10 cavalli al via tra i quali oltre a Vivid anche gli italiani Volturina Jet, allieva della scuderia Sant’Eusebio guidata dal suo proprietario Filippo Rocca, gli allievi di Gennaro Casillo Vincennes Font guidato da Pier Vercruyse e Voyager Grif con al sed   [continua]
31 luglio 2017

COSIMO CANGELOSI E ULAZ, ATTENTI A QUEI DUE

Potremmo soprannominarlo scherzosamente “Mister cavallo del giorno” soprattutto quando è in sulky a Ulaz, una cavalla arrivata in scuderia da poco tempo, ma quanto basta per vincere due corse a seguire ad altissima quota.
La prima sulla nostra pista pagando ben 170 al vincente, e l’altra ieri sera a Modena, dove nel centrale del convegno hanno bissato pagando 22 euro per chi li avesse appoggiati al gioco.
Partiti benissimo nella giravolta dei nastri, andavano secondi alla corda prendendo la schiena di Unlimited Joy Blue che pedinavano come un’ombra sino ai 300 finali per   [continua]
31 luglio 2017

A TARANTO SI BALLA LA TAMURÈ

Bella affermazione ieri sera a Taranto nel Gran Premio Due Mari, Memorial Donato Carelli, per Tamurè Roc, la bella figlia di Filipp Roc e Ema Roc, allenata da Fausto Barelli e appartenente alla scuderia Sant’Eusebio, della famiglia Rocca guidata ormai come di consuetudine da Santo Mollo.

Tamurè, il cui nome ricorda una danza tipica dell'isola di Tahiti, ha in Santino il suo interprete preferito con il quale nel tempo si è instaurato un ottimo feeling.
Partenza non come prevista nel pre corsa, dove la macchina è scappata via prendendo tut   [continua]
21 luglio 2017

AGGIORNAMENTI SULLE CADUTE

A meno di 48 ore dalle brutte cadute di mercoledì sera, abbiamo sentito tutti gli sfortunati driver per avere notizie sul loro stato di salute e quello dei cavalli. Partiamo da Alessandro Bitteleri che era in sulky a Mercurio Spin, portacolori della Mary & Roby.
“Sto abbastanza bene, sono stato molto fortunato, perchè alla fine di rotto ho solo una costola, ho male dappertutto ma con il volo, nel vero senso della parola che ho fatto, va bene così. Mercurio ha riportato solo qualche graffio, niente di più. Ora per un po’ guarderò le corse da casa”.<   [continua]
19 luglio 2017

TEST OK PER VIVID WISE AS

Lavoro svelto per Vivid Wise As questa mattina sulla pista di Vinovo. Arrivato in ippodromo verso le sette, insieme a Pepevita (guidata da Edoardo Loccisano), ha effettuato prima un attacco piano, poi una prima prova alla ghigetta, e successivamente al sulky, non prima però di essere visitato dal dott. Orsi, cosa che accade sempre prima di eventi importanti. Presente in ippodromo anche il suo proprietario il dott. Somma, Vivid Wise As ha lasciato tutti molto soddisfatti: 2.29 scarsi il responso finale sul cronometro del suo preparatore Marco Smorgon, con 28 e spiccioli per gli ultimi 4   [continua]
10 luglio 2017

ENRICO COLOMBINO, IN FINALE

È andata in scena ieri sera la terza prova del Campionato Italiano Gentleman che ha visto la vittoria del Presidente del Gentleman Club Piemonte Liguria, Enrico Colombino.
Vittoria arrivata con Rugiada Del Rio, cavalla del cugino Luigi, allenata da Andrea Guzzinati, che con un finale a bomba è andata a vincere una bellissima corsa.
Dopo il piazzamento con Ramsete Del Don e la vittoria in sulky a The Eage Grif, il gentleman piemontese è pronto per la finale che si terrà probabilmente in autunno a Roma.

eb
10 luglio 2017

VALENTINO, UN VERO RUBACUORI

Non ha deluso le aspettative nel centrale di serata, il bel figlio di Nad Al Sheba e Mora Selvatica, Valentino. Il pupillo, nel vero senso della parola, del signor Massimo Pinzauti che ne è anche l’allevatore e allenato da Maurizio Milani in quel di Divignano. Ieri sera è andato per l’ennesima vittoria, un’altra volta ancora imbattuto. Un cavallo del quale non si conoscono ancora i limiti. Reduce dal successo a Milano, con tanto di record 1.11.7, ieri sulla pista ha scherzato, contro un avversario temibile come poteva essere Classic Connection, allievo di Jean Pier Dubois, anc   [continua]
9 luglio 2017

SANT’EUSEBIO–MOLLO, BINOMIO PERFETTO

Altra serata di successi per Santo Mollo e la scuderia Sant’Eusebio ieri a Cesena. Dapprima di prepotenza Santino centrava il bersaglio con United Roc, la bella e bisbetica figlia di Filipp Roc che una volta assunto il comando delle operazioni lo mantenevano senza alcuno stress, andandosene in retta, isolandosi con un bel 26,8 di chiusura, lasciando alle sue spalle una scia di “uragani” Uragano Trebì, Uragano Nero e Uragano Stecca.

Successivamente il raddoppio arrivava con Tamurè Roc, nel Gran Premio Riccardo Grassi, stesso schema di corsa di United con esultanza   [continua]
3 luglio 2017

ULZANA N’DREGHI, UN REGALO PER ETTORE

Nella vita di ognuno di noi, ci sono periodi particolari quei momenti per i quali andare avanti è proprio dura. Certo, esiste la Pet Terapy che si fa maggiormente con i cavalli oltre che con i cani. Ma ci sono poi quei rapporti speciali che instauriamo con i nostri amici a quattro zampe, che vanno oltre a tutto, rapporti veramente unici.
Ebbene ieri sera la piccola Ulzana N’Dreghi ha fatto un piccolo miracolo, perchè ha regalato una immensa gioia ad uno dei suoi proprietari, a Ettore che è il papà di Mauro Rolando, presidente della U.P.T nonchè socio   [continua]
3 luglio 2017

DI CHI E' IL MIGLIOR PRONOSTICO?

FINORA IL NOSTRO SITO

Come avrete notato nell’atrio dell’ippodromo di Vinovo, dallo scorso mese di aprile, sono affissi per ogni giornata di corse i favoriti delle corse torinesi.
Sono 3 i pronostici riportati: quello del sito www.ippodromovinovo.it, quello del giornale Trotto&Turf e quello del sito www.ippicaoggi.com

Più per gioco che per una statistica vera e propria Franco Pinna in questi mesi ha redatto una speciale classifica che tiene conto di vincenti azzeccati, favoriti centrati e piazzamenti vari.
Ecco cosa è venuto fuori in questi primi tre mesi di corse, tra   [continua]
2 luglio 2017

SERATA TOP, PER L’ALLEVAMENTO LE FONTANETTE

Grande serata quella di sabato a Napoli per l’allevamento Le Fontanette della dottoressa Lara Bergamin e Emanuele Piovesan.
Dapprima il bellissimo risultato nel Città Di Napoli Filly che ha visto il successo di Venariareale Font, con Federico Esposito in sulky ed in cabina di regia Erik Bondo, di proprietà della Scuderia Incolinx. Nove corse, sei successi e tre piazzamenti fanno di questa cavalla, un esempio di regolarità. Facile da interpretare si presta ad ogni schema e a ogni esigenza, ieri ha solamente suggellato un meritato percorso, abbassando il suo personal   [continua]
2 luglio 2017

BENE, NON BENISSIMO A NAPOLI

Serata particolare quella di ieri a Napoli, dove i favoriti hanno spesso saltato l’appuntamento.
Così è successo anche al leader della generazione Vivid Wise As, caduto in errore al passaggio davanti alle tribune.
Le corse sono corse, ed i nostri cavalli non possono sempre essere al Top della forma. Non bellissimo già nelle sgambature, dopo aver preso una partenza decisissima, impegnato dal poi vincitore Vitruvio, dopo 400 metri veniva passato a velocità tripla da Varietà Luis, che già a Milano aveva provato a tenerlo andando poi di galop   [continua]
30 giugno 2017

VIVID, VANIGLIA, UNIQUE E UFO SABATO A NAPOLI

Bellissima serata quella di sabato sera ad Agnano, per la disputa del Gran Premio Città di Napoli e del relativo Filly , del Gran Premio Triossi e Gran Premio Antonio Carena. Tre i nostri cavalli locali a difendere i colori.
Partiamo da leader della generazione Vivid Wise As, il portacolori della scuderia Bivans, del dott. Somma guidato come ormai di consueto da Enrico Bellei, ed in cabina di regia il suo creatore Marco Smorgon. Corsa affollatissima, quattordici al via dove lui si schiererà dietro la macchina con il numero due. Immediatamente ai suoi lati gli avversari   [continua]
27 giugno 2017

NUOVE LEVE, SEMPRE AL TOP

Che il nuovo ricambio generazionale dei guidatori sia di ottimo livello lo abbiamo già apprezzato nel tempo. La nuova leva, ovvero gli allievi dell’ultimo corso, quasi tutti figli di guidatori o proprietari si è distinta da subito in tutta Italia, dimostrando oltre alla immensa passione, buone mani e senso della corsa.
A Torino nelle ultime riunioni, come abbiamo già raccontato, i locali stanno facendo fatica a vincere e in occasione dell’ultima riunione di domenica a tenere alto l’onore dei guidatori torinesi, sono stati tre giovani ragazzi proprio del corso in que   [continua]

Ippica by BetFlag