ELWOOD MEDIUM TARGATO BAR

14 giugno 2018
Ieri sulla pista di Padova è andata in scena la 115° edizione del Gran Premio Elwood Medium, gruppo III, per cavalli indigeni di tre anni.
Vittoria che andava, dopo una corsa in testa da un capo all’altro, a Zaccaria Bar, portacolori della scuderia Incolinx, allenato da Erik Bondo, e guidato per la prima volta da Enrico Bellei.
Ottimo percorso, con presa di posizione allo stacco della macchina, dove con sicurezza Bellei conteneva Zar Dei Baba al suo esterno. Strappo iniziale di assoluto rilievo, specialmente per una pista come quella di Padova e specialmente per un cavallo dalla mole molto grande e con una ferratura ancora pesante.
28,1 il riscontro cronometrico del primo parziale, e 1.13.1 quello totale che è anche record della corsa.
Buona anche la prestazione del contro favorito Zabul Fi che conteneva per il podio l’affondo interno di Zaniah Bi.
Molta emozione in premiazione, dove Enrico Bellei, faceva fatica a trattenere le lacrime, per il Memorial a Carlo Rossi. Bellei che d’ora in avanti per contratto con il dott. Diego Romeo, vedremo sempre sul cavallo allevato dalla famiglia Truccone. Zaccaria Bar è figlio del campione Ready Cash e Filanda, cavalla molto conosciuta da noi a Vinovo, in quanto di proprietà e allevata (quando correva) dalla scuderia Louisiana.

eb

Condividi:

Ippica by BetFlag